Ops... Qualcosa è andato storto!

La mia Irlanda

Sei in cerca di ispirazione? Stai organizzando un viaggio? O desideri semplicemente vedere qualcosa di bello? Ti mostreremo un'Irlanda su misura per te.

FFFFFF-0 FFFFFF-0

    Scopri cosa l'Irlanda ha in serbo per te

    Rock of Cashel Co Tipperarymaster Rock of Cashel Co Tipperarymaster

    Dogane e frontiere

    Tutto quello che devi sapere dagli oneri doganali e le normative sulle frontiere nell'isola d'Irlanda alle franchigie doganali e come richiedere il rimborso IVA 

    Dogana

    La dogana, nella maggior parte dei porti e degli aeroporti dell'isola d'Irlanda, si suddivide in canali blu, verdi e rossi.

    In arrivo dall'UE

    Se stai arrivando dal Regno Unito o da un altro Paese dell'UE, utilizza il canale blu dopo aver ritirato il tuo bagaglio. I funzionari della dogana sorvegliano quest'area e possono fare di controlli. Se hai qualcosa da dichiarare alla dogana, devi raggiungere il punto rosso.

    In arrivo da un Paese esterno all'UE

    Se stai arrivando in Irlanda da un Paese non comunitario, dovrai passare dalla dogana. Utilizza il canale verde se non hai niente da dichiarare, cioè se non stai trasportando più di quanto concesso.

    Utilizza il canale rosso se devi dichiarare dei prodotti in quantità superiore alla franchigia e alle esenzioni da imposte. In caso di dubbi, utilizza sempre il canale rosso!

    5 consigli utili

    1
    Se arrivi da un Paese esterno all'UE, devi passare dalla dogana.
    2
    Se hai prodotti da dichiarare, segui il canale rosso.
    3
    L'importazione di carne e latticini da quasi tutti i Paesi che non fanno parte dell'UE è proibita.
    4
    Potresti riuscire a richiedere il rimborso dell'IVA sugli acquisti effettuati qui.
    5
    Potresti aver diritto a una franchigia doganale sui prodotti acquistati al di fuori dell'UE.

    Prodotti proibiti o soggetti a restrizioni

    Puoi importare prodotti animali dai Paesi comunitari nell'isola d'Irlanda a patto che questi rispettino le regolamentazioni sulla produzione dell'UE e che siano ad uso e consumo personale. Devono quindi essere prodotti in vendita al pubblico in un Paese membro dell'Unione, devono riportare il bollo sanitario dell'UE e rispettare il corretto confezionamento.

    L'importazione di carne e latticini da un Paese non comunitario è proibita, ma puoi portare nell'isola quantità limitate di alcuni prodotti animali, ad uso e consumo personale secondo determinate restrizioni.

    Franchigie doganali ed esenzioni da imposte

    Prodotti provenienti dall'UE

    Non ci sono imposte da pagare sui prodotti che porti in Irlanda se li hai acquistati in un altro Paese dell'UE. Tuttavia, se superi determinate quantità, i funzionari della dogana potrebbero chiederti di dimostrare che questi prodotti sono soltanto ad uso e consumo personale.

    Prodotti provenienti da paesi esterni all'UE

    Hai diritto a una franchigia doganale se arrivi in Irlanda da un Paese esterno all'UE passando per un Paese membro o dalle Canarie, dalle Isole del Canale o da Gibilterra. Questa franchigia ti permette di portare prodotti esenti da imposte (compresi regali, souvenir, profumi e vestiti) a patto che il valore cumulativo non superi:

    • €430/£312 (circa $466*) nel caso di un individuo a partire dai 15 anni di età
    • €215/£157 (circa $233*) nel caso di un individuo minore di 15 anni di età

    *Soggetto a fluttuazioni monetarie

    Tuttavia, queste franchigie non si applicano ai singoli articoli di valore superiore a quelli sopra elencati. Quindi, se porti con te qualcosa che valga più di €430/£312 o €215/£157, dovrai pagare le imposte d'importazione sul valore totale.

    Ricorda: se stai rientrando in Irlanda e porti con te i prodotti che hai acquistato al duty-free prima del viaggio di andata, questi valgono come parte della tua franchigia.

    Limitazioni alle franchigie

    Se stai arrivando in Irlanda da un Paese esterno all'UE, puoi portare con te determinati prodotti in franchigia doganale soggetti ai seguenti limiti:

    • 200 sigarette o 100 sigaretti o 50 sigari o 250g di tabacco da fumo trinciato (le concessioni sono su base frazionaria, ad esempio 100 sigarette e 50 sigaretti sarebbero entrambe entro i limiti.)
    • 1 litro di superalcolici (superiori al 22%) o 2 litri di prodotti intermedi (come il porto, lo sherry, ecc. escluso lo spumante)
    • 4 litri di vino o 16 litri di birra
    • 50ml di profumo e 250ml di eau de toilette

    Gli oneri doganali, le accise e l'IVA (imposta di vendita), dove applicabili, sono caricate sulla merce in eccesso rispetto alle franchigie concesse.

    Acquisti al Quay Arts di Ballina, contea di Tipperary

    Rimborso delle imposte di vendita (IVA)

    Repubblica d'Irlanda

    Secondo il Retail Export Scheme, se vivi al di fuori dell'UE puoi richiedere il rimborso di una parte dell'IVA degli acquisti effettuati durante il tuo soggiorno nella Repubblica d'Irlanda. La maggior parte degli esercizi aderisce a questo programma di rimborso IVA, puoi richiedere il modulo in negozio al termine del tuo acquisto./p>

    Come richiedere il rimborso

    Ci sono tre punti di rimborso a Dublino dove puoi richiedere la tua imposta. Puoi trovare i punti di rimborso anche agli aeroporti di Dublino e Shannon.

    Assicurati di compilare il modulo correttamente e di inserire il numero della tua carta di credito per agevolare le operazioni di rimborso. Gli articoli che hai acquistato devono essere trasportati fuori dall'UE entro i tre mesi successivi all'acquisto e ci vogliono tra le quattro e le sei settimane per ricevere il rimborso.

    Se il valore di acquisto di qualsiasi dei tuoi articoli nel tuo modulo di rimborso IVA è di €2.000 o più, dovrai presentare il modulo, la ricevuta e l'articolo ai funzionari della dogana per un timbro di convalida.

    Per maggiori informazioni sugli acquisti esenti da imposte, consulta le due principali agenzie di rimborso in Irlanda, Tax Free Worldwide e Fexco.

    Irlanda del Nord

    Puoi richiedere un rimborso delle imposte anche per i prodotti acquistati in Irlanda del Nord. Si applicano regole leggermente diverse a seconda che si viaggi direttamente dall'Irlanda del Nord alla Gran Bretagna o indirettamente attraverso uno stato membro dell'UE, come l'Irlanda. Scopri di più.

    Link utili