logo-mini

Are you sure you want to sure you want to leave the feed?

Leave

Ops... Qualcosa è andato storto!

La mia Irlanda

Sei in cerca di ispirazione? Stai organizzando un viaggio? O desideri semplicemente vedere qualcosa di bello? Ti mostreremo un'Irlanda su misura per te.

FFFFFF-0 FFFFFF-0

Oops, no internet connection

While offline, you can still add items to ‘My Board’. New travel reccomendations will only show up once you’re back online.

    Scopri cosa l'Irlanda ha in serbo per te

    Oops, no internet connection

    While offline, you can still add items to ‘My Board’. New travel reccomendations will only show up once you’re back online.

    My Board

    Items without a physical location are not shown in map view.

    Looks like your board is empty

    Look out for the little heart icon around Ireland.com, simply tap the icon to start adding items to your board!

    Emptyboard Emptyboard

    Board settings

    Collection cover image

    Visible to people you share your board with

    No image

    board-settings-sample-image-1
    board-settings-sample-image-2
    board-settings-sample-image-3
    board-settings-sample-image-4
    board-settings-sample-image-5
    board-settings-sample-image-6
    board-settings-sample-image-7
    board-settings-sample-image-8
    Beyond-gates-guinness-cmsbg Beyond-gates-guinness-cmsbg

    Varca i cancelli della Guinness

    Storia, retaggio e un libro ideato da Sir Hugh Beaver... queste sono le storie che si celano dietro uno dei marchi simbolo dell'Irlanda, la Guinness

    • #CulturaEPatrimonio
    • #Dublino
    • #EsperienzePerIlPalato
    • #CulturaEPatrimonio
    • #Dublino
    • #EsperienzePerIlPalato
    Beyond-gates-Guinness-insetcms1 Beyond-gates-Guinness-insetcms1

    Guinness Storehouse

    Dove tutto ebbe inizio

    Non crederai mica che la storia della Guinness sia iniziata nell'iconica birreria di St James's Gate, a Dublino! Tutto ebbe inizio a Celbridge, un grazioso villaggio nella contea di Kildare. Nel XVIII secolo Arthur Guinness iniziò a produrre la sua ottima birra nella cantina di Arthur Price, Arcivescovo di Cashel. Segui la Arthur’s Way Heritage Trail per scoprire questo luogo e i molti altri che hanno svolto un ruolo importante nell'eredità della Guinness. L'itinerario attraversa Leixlip, Celbridge, Hazelhatch e Lyons Estate prima di terminare a Oughterard, ultima dimora di Arthur Guinness.

    Nascita di un'istituzione

    Negli anni '50 del secolo scorso Sir Hugh Beaver, amministratore delegato della Guinness Brewery, partecipò a una battuta di caccia lungo il fiume Slaney nella contea di Wexford. Nel corso di una cena luculliana a Castlebridge House, il gruppo di cacciatori non riusciva a stabilire quale fosse l'uccello più veloce in Europa. La discussione durò a lungo – ciascuno aveva un'opinione diversa e nessuno era in grado di dare una risposta definitiva. Anni dopo, Hugh ripensò a quella discussione e si domandò perché queste informazioni non venivano tenute al sicuro in un posto accessibile a tutti: nacque così il libro del Guinness dei primati! Dal 1954 il libro non ha mai smesso di sedare dispute e discussioni nei pub, nelle cene e, più in generale, nel mondo. 

    Beyond-gates-guinness-insetcms2 Beyond-gates-guinness-insetcms2

    Lough Tay, contea di Wicklow

    La pinta perfetta è un lago

    Tra le cime delle Wicklow Mountains, si trova un lago davvero insolito. Avventurati tra le colline, segui i sentieri avvolti dalla nebbiolina e scoprirai uno specchio d'acqua che sembra essere stato riempito alla spina nel tuo pub preferito. Il Lough Tay, meglio noto come il Guinness Lake, ha la curiosa caratteristica di avere l'aspetto di una pinta di birra nera. Le acque scure e la sabbia della spiaggia rendono questo lago tale e quale a una pinta perfetta che aspetta solo di essere bevuta!